Terziario – Confcommercio Milano : firmato l’accordo sui contratti a tempo determinato

Terziario – Confcommercio Milano : firmato l’accordo sui contratti a tempo determinato

Firmato l’Accordo per attuazione della regolamentazione sui contratti a tempo determinato del CCNL del Terziario Distribuzione e Servizi per le province di Milano, Lodi, Monza e Brianza

Le aziende del commercio della Città di Milano potranno assumere lavoratori a tempo determinato in particolari periodi dell’anno, applicando la specifica disciplina prevista per le attività stagionali.
Tale Accordo permette ai datori di lavoro di gestire i picchi dell’attività lavorativa (festività natalizie/pasquali e stagione estiva), rispondendo alle esigenze di flessibilità organizzativa derivante dalla crescita dei flussi turistici e di quelli emergenti legati alla cultura, alle manifestazioni ed eventi e di affrontare la sfida delle Olimpiadi invernali 2026.
Inoltre, le aziende potranno assumere lavoratori a tempo determinato per la partecipazione a fiere ed eventi che si


L’Accordo è applicabile esclusivamente dai datori di lavoro  che:
1. siano associati ad Associazioni di categoria o territoriali aderenti a Confcommercio Milano;
2. applichino e rispettino integralmente, sia per la parte c.d. economica/normativa sia per la parte c.d. obbligatoria, il CCNL Terziario della Distribuzione e dei Servizi sottoscritto da Confcommercio e Filcams – CGIL, Fisascat – CISL e Uiltucs – UIL;
3. versino a Ebiter Milano i contributi previsti dal CCNL del Terziario della Distribuzione e dei Servizi;
4. non utilizzino contratti di lavoro intermittente e non utilizzino, contemporaneamente alle assunzioni a termine ai sensi del presente Accordo, nelle unità operative interessate e per le medesime mansioni, contratti di somministrazione di lavoro;
5. non svolgano le attività individuate dal D.P.R. del 7 ottobre 1963, n. 1525 e successive modifiche e integrazioni;
6. siano privi di Rappresentanze Sindacali Aziendali – RSA e/o di Rappresentanze Sindacali Unitarie – RSU nell’ambito della Città Metropolitana di Milano.