Proroga delle prestazioni Qu.A.S per emergenza COVID-19

Prorogate, dalla Cassa Assistenza Sanitaria Quadri del Terziario e del Turismo, le prestazioni per fronteggiare l’emergenza COVID-19.

La Qu.A.S. , per i casi di accertata diagnosi di Covid-19, ha prorogato le seguenti misure straordinarie, introdotte nel periodo 01/01/2020 – 30/06/2020, fino al 31/10/2020:


– diaria di € 78,00 per un massimo di 57 giorni in caso di ricovero presso strutture pubbliche, con esclusione dei primi 7 giorni e previa presentazione di copia della cartella clinica;


– diaria di € 40,00 per un massimo di 14 giorni in caso di isolamento domiciliare con decorrenza dalla data nella quale risulta effettuato il tampone e secondo le prescrizioni dei sanitari: la positività al virus dovrà essere confermata dai laboratori di riferimento nazionale dell’Istituto Superiore di Sanità e documentata dal referto del tampone effettuato presso i laboratori di riferimento regionale.


ATTIVITA’ STRAORDINARIA Qu.A.S.: A causa dell’emergenza epidemiologica, la Quas prosegue la propria attività in Smart Working fino al termine delle restrizioni previste dal Governo. E’ regolarmente attiva l’area riservata per la richiesta di rimborso indiretto tramite la consueta procedura online. Compatibilmente con la disponibilità delle strutture sanitarie convenzionate, sarà possibile usufruire di prestazioni in assistenza diretta, solo previa autorizzazione automatizzata che verrà richiesta dalle strutture stesse.